Lo dico subito: il tema di questo post è il ritratto ambientato.

Se sapete già di cosa parlo e conoscete tutto sommato le regole che lo definiscono, dimenticatele (o quasi) e seguitemi nel gioco dell’angelo!

C’era una volta un piccolo angelo biondo che andava alla ricerca del significato che la felicità ha in Terra, per raccontarlo alle nuvole…

Questo set fotografico potrebbe essere raccontato come una fiaba, lo spunto fantastico non è stato altro che un pretesto per sperimentare e assecondare lo sbalorditivo spirito creativo di Tea, un personaggio che merita di essere presentato con tutti gli onori! Tea è una bambina davvero speciale e, per capire quanto, occorre un piccolo elenco dei suoi svariati interessi:

ha una variopinta collezione di abitini, cappelli, travestimenti scenici, pezzi di tulle e di stoffa sparsi nella cesta dei giochi; con tutti questi accessori monta su, in quattro e quattrotto, spettacoli per mamma e papà; intrattiene anche i loro amici durante le cene a casa con scenografie improvvisate e arrangia persino colonne sonore per accompagnare i suoi racconti.

Adora il musical, il suo preferito è MAMMA MIA e lo ha visto dozzine di volte, anche in inglese. Ha uno spiccatissimo senso del colore e, come se non bastasse, disegna benissimo! Non case, casette, papere e fiorellini, come sarebbe “normale”…no, no, signori miei….Tea disegna abiti con accessori abbinati. 

Apprendo tutto questo in una conversazione divertentissima con la sua mamma (che NON è né una stilista né un’ attrice) mentre cerchiamo di definire il servizio fotografico. Mi fa vedere anche qualcuno dei suoi bozzetti, degni delle più grandi case di moda italiane. Mi dice anche che sua figlia va pazza per una giovane stilista emergente di cui si legge nelle più patinate riviste di moda: Stella Mc Cartney. E sapete cosa mi lascia più sbalordita? Che Tea ha solo sei anni!

Fotografia di bambina a cavallo - Ritratto ambientato

Nel caso di soggetti speciali, la fantasia spicca il volo e… arriva sino agli angeli.

Costruire una storyboard può aiutarci a sperimentare con la fotografia, provare luci, composizioni, scenari. Non è che tutto fili sempre liscio, possono capitare sempre dei piccoli contrattempi, come potete leggere QUI, l’importante è avere la macchina fotografica a portata di mano!

Per avere una storia da raccontare, alla scoperta del mondo l’angioletto deve andare…

Il set fotografico dedicato a Tea non poteva che essere legato al suo modo di esprimersi e al mondo della sua fantasia.

Così è nata l’idea di mettere in scena una storyboard, un ritratto ambientato con quel qualcosa in più che poteva essere aggiunto dalla poliedrica personalità della bambina, come si fa nei servizi di moda veri e propri. Certo non aggiungono oggetti scenici come questi (e infatti spesso io stessa non capisco le storyboard dei fashion magazine) ma questa è un’altra storia!

Fotografia di bambina con valigia - Ritratto ambientato

Il ritratto ambientato è quel tipo di ripresa in cui il fotografo sceglie uno sfondo naturale e ci ambienta il soggetto, fotografandolo durante movimenti più o meno naturali o quotidiani.

Sovrapporgli una storyboard ci aiuta a creare ed immaginare seguendo un filo narrativo. Uno dei miei primi post parlava proprio di un set divertente, ma realizzato in studio.

Ora, se ad una fotografa un po’ già pazza di suo (che sarei io) capita un giorno una bambina come Tea……succede che si scatta dalle 11.00 alle 18.00 e c’è da ringraziare Dio se torno a casa!

Pensate a quanto sia stato buffo seguire un vivace angelo biondo che si muove nella campagna romana alla ricerca della felicità umana?

Fotografia di bambina con margherite - Ritratto ambientato

Un passetto qua e si imbatteva in un fiore, un passetto là e si innamorava delle ali di un uccellino. Tutto la stupiva e la incuriosiva. Un angelo finché non scende sulla terra (non conoscendola) viene attratto da tutto…

 Al mondo prefabbricato, il piccolo angelo Tea preferisce le sfumature della natura, i versi buffi degli animali… ma continua a cercare la felicità…

Quante volte vi sarà capitato di entrare in una stanza mentre i piccoli giocano? Se  non si accorgono della vostra presenza, vi regaleranno siparietti divertenti. E’ la loro fantasia liberata dall’occhio adulto in piena azione. Provate anche voi, macchina fotografica alla mano, ad entrare in punta di piedi nel loro mondo e lasciatevi trascinare dalla capacità infantile di vedere oltre quello che gli occhi possono vedere.

Fotografia di bambina che gioca con uccellino - Ritratto ambientato

  L’angelo biondo ora si è fermato, da lontano qualcosa ha notato….si illumina il viso…. risplendono gli occhi…

Fotografia di bambina con ali

Per Tea, perfetta nel ruolo di angelo, per accentuare il biondo dei suoi capelli è stato semplice posizionarla con il sole alle spalle per creare un effetto naturale e d’impatto con un’illuminazione che si propagava su spalle e capelli. Se volete che l’esposizione del viso sia uniforme, senza ombre accentuate che nascondano i lineamenti, basta girare le spalle al sole, oppure aggiungete un flash di riempimento ed il gioco è fatto. Ovviamente se avete un pannello riflettente è meglio, raggiungete lo stesso obiettivo…ma io me l’ero perso girovagando per la campagna!

….una chitarra, dei dolci e l’amore sono i più belli baiocchi…

L’angelo Tea ha riempito il bagaglio dei ricordi terrestri. Una canzone d’amore, suonata con la chitarra, una giornata di sole, un picnic all’aperto e la compagnia di un principe azzurro e del suo bassotto!

Così si conclude il nostro gioco, con un piccolo risvolto romantico per continuare a sognare…

 Fotografia di bambina con chitarra

Che altro aggiungere? Sperimentate, sono sicura che scoprirete delle situazioni interessanti. Non dimenticate di scattare foto a raffica e, prendendo spunto da Tea, andate sempre alla ricerca di quello che rende felici i vostri bambini… io per questo book fotografico mi sono divertita come non mai!

E ringrazio questa bambina straordinaria (e la sua mamma) per avermi concesso, per un giorno, di essere una fotografa più giocosa che professionale!

Vi lascio con una foto del VERO servizio fotografico di Tea!

Fotografia di bambina hippy

Lascia un commento a questo post, se ti va. Lo leggerò con piacere.