BOUDOIR

fotografo bambini Roma

All’epoca di Luigi XVI, tutte le residenze nobiliari, i palazzi e i castelli principeschi avevano un salotto privato, all’ interno della camera da letto principale, denominato “boudoir”. Questo spazio protetto, veniva usato dalle donne per truccarsi, pettinarsi, vestirsi o svolgere attività ricreative come la pittura o la musica. A volte, veniva usato come stanza segreta e privata, per incontri molto romantici e clandestini.

La camera “boudoir” venne usata fino all’epoca Vittoriana, nelle residenze dei ceti sociali più elevati. Da allora ad oggi, ritroviamo questo termine legato a spazi intimi e privati, in molti campi: pittura, architettura, scultura, musica, lingerie, arredamento e, ovviamente, anche nella fotografia artistica.
Le prime fotografie di corpi femminili, ritratti in tutta la loro bellezza e sensualità, risalgono ai primi del ‘900. Prima di allora, le uniche espressioni artistiche in cui la figura femminile poteva essere rappresentata in tutto il suo splendore, sono state la pittura e la scultura.

E proprio da queste prime arti figurative sono derivate le regole della fotografia boudoir, che non sono minimamente comparabili a quelle del nudo o del glamour. Qui si tratta di un gioco di vera seduzione e sensualità, un’ alternanza vedo-non vedo, che non scivola in nessun richiamo esplicito e tanto meno erotico.

 

Oggi, è perfettamente normale sfogliare le copertine dei magazine di tutto il mondo e scoprire corpi femminili avvolti in morbide e sensuali lingerie, quasi evanescenti.
Ecco perchè è stato recuperato questo termine antico per dare nuova luce ad una vera e propria specializzazione. La “Fotografia Boudoir” altro non è che l’arte di esprimere una sensazione di intimità personale attraverso le immagini, alludendo ad un senso di bellezza interiore, sensualità ed espressività corporea.
I dettagli che un fotografo sceglie per questo tipo di sessioni, caratterizzeranno il suo stile e quello delle immagini che produrrà. Una sessione di ritratto “Boudoir” nel mio studio, è un dono che fate a voi stesse, prima di tutto. lo mi limiterò a celebrare la vostra femminilità, con classe, eleganza e sensualità, restituendola alla vostra memoria. Per sempre.
Credo che la Bellezza meriti di essere celebrata almeno una volta nella vita. Quando è stata l’ultima volta in cui ti sei sentita veramente bella? Riesci a ricordarlo esattamente? Ogni donna reca in se una tangibile bellezza. Purtroppo, non sempre riesce a valorizzarla.
Eppure, essere consapevoli della propria bellezza, rappresenta un’enorme ricchezza. Ho incontrato molte donne nel mio studio: hanno festeggiato compleanni speciali, hanno posato per donare le proprie immagini, hanno desiderato semplicemente sentirsi belle e sensuali per un giorno.
Qualunque sia stato il motivo reale che le ha portate a vivere un’esperienza fotografica con me, ora ricorderanno quel preciso istante attraverso le mie fotografie. E lo ricorderanno per sempre.

 

fotografo neonati Roma
fotografo neonati Roma

RITRATTI CONTEMPORANEI

Studio: via dei Sabelli 219 00185 Roma (San Lorenzo)
Sede legale: Piazza Verbano 22 00199 Roma (Parioli - Nomentano)
Tel.335 596 1493
Email: [email protected]
P.I, 10986971009
© COPYRIGHT 2015 ROBERTA GAROFALO
Web engineering - Officina del Web

Privacy Policy