FAMIGLIE

Riuscire a cogliere (e trasmettere) fotograficamente il feeling di un nucleo familiare è quanto di più raro, complicato ed affascinante si possa immaginare. Non importa quante persone lo compongano, se si tratta di una coppia, di una famiglia allargata o di un genitore single. Sono persone che si amano veramente ed entrare in contatto con loro è una pura e semplice “questione di feeling”! Preferisco ritrarle mentre scherzano, ridono, giocano o si prendono in giro. Che cosa vi piace della vostra famiglia? Cosa vi rende più felici? La risposta a queste domande è la "mia" sfida fotografica per il "vostro" ritratto di famiglia.

CHI SONO?
Sono una fotografa specializzata in questo delicatissimo settore professionale. La mia formazione tecnica è avvenuta nel corso di molti anni, in Italia ed all'Estero, seguendo i fotografi più noti e riconosciuti nel panorama internazionale. Una volta deciso il mio settore specialistico, ho seguito gli insegnamenti dei maggiori esponenti della family  photography, appartenenti alla scuola americana ed australiana.
Credo che ritrarre una famiglia sia una grande responsabilità, un'esperienza intensa, profonda ed emozionante, sia per me che per voi genitori. Ricevere l’incarico di un ritratto artistico del vostro nucleo familiare, in continua evoluzione, è  un grande privilegio che si tradurrà in un investimento emotivo, personale e professionale da parte mia. Per voi è prima di tutto un investimento artistico, perchè ciò che vi consegnerò attraverserà il tempo e le future generazioni. Diventeranno le vostre memorie con le quali vi accarezzerete tante e tante volte.  Se vuoi approfondire la mia biografia e formazione professionale, continua a leggere QUI

QUANTO DURA LA SESSIONE?
Generalmente non più di 2 ore, durante le quali siete liberi di muovervi sul set come preferite. Sarete voi stessi a suggerirmi il ritratto più adatto a voi.

COME SARANNO ORGANIZZATI GLI SCATTI?
Mi dedicherò sia al nucleo familiare completo, sia ai singoli componenti del nucleo, sia ai piccoli gruppi (solo fratelli, solo la coppia genitoriale, un genitore ed un figlio alla volta, ecc). In questo modo ognuno di voi avrà vari ritratti, sia singoli che di gruppo.

COSA DOBBIAMO INDOSSARE?
Sarete guidati nella scelta degli outfit da una speciale brochure sul tema, che riceverete via mail qualche giorno prima della vostra sessione.  In generale: NO ad un abbigliamento poco pratico ed ingombrante (spesso fonte di nervosismo) e NO a grandi loghi, scritte o strass che distraggono dal “messaggio” fotografico. Evitate un’eccessiva varietà cromatica all’interno del gruppo familiare: facciamo insieme un piccolo sforzo per trovare uno styling comune, un filo conduttore per tutto il nucleo. L’obiettivo è trasmettere una profonda connessione, un senso di appartenenza, che non significa necessariamente  indossare gli stessi abiti, la stessa maglietta o gli stessi accessori. Personalmente, non amo le immagini dove tutti i componenti sembrano un clone l'uno dell'altro o multipli di gemelli. Il senso della vostra unione non è ovviamente legato all’abbigliamento ma deve essere ricercato fotograficamente in qualcosa di più sottile ed interno al nucleo familiare. Certo, uno styling comune aiuta a farlo emergere da un punto di vista grafico. Se avete un CD musicale particolarmente “vostro” non dimenticate di portarlo in studio: sarò felice di scattare, condividendolo con voi.

Una sessione di ritratto di famiglia è, prima di qualunque altra cosa, un'esperienza che vivremo insieme e che ci lascerà un ricordo, non solo di immagini ma anche di sensazioni reciproche.


contattami